Cambiare la lingua

Navigazione

Edizioni passate

Sub-navigazione

La storia di montreux celebration: come tutto ebbe inizio

Nel 2001, Norbert Muller, proprietario del negozio Bazar Suisse a Montreux, Serge Rentsch, direttore di Bornand & Gaeng Montreux e Rita Balesi Grass, tutti originari di Montreux, inaugurarono il ‘Freddie Mercury's Montreux Tour’.

Ai fan di Freddie Mercury furono proposte, in forma riservata, diversi luoghi da visitare fra cui i Mountain Studios alla presenza di David Richards, produttore e tecnico del suono dei Queen. Inoltre, i fan avevano la possibilità di fare una gita in barca per visitare la famosa Lake House, spesso dopo avere deposto una rosa ai piedi della statua di Freddie

In poco tempo, e grazie alle comunicazioni via Internet e ai siti dei fan dei Queen e di Freddie Mercury, questo tour diventò una specie di “informazione segreta” riservata ai loro fan. Il numero di visitatori da tutto il mondo era in costante crescita, tuttavia, in concomitanza di questi sviluppi, cominciarono a emergere le problematiche legate ai Mountain Studios. A seguito della ristrutturazione del Casinò di Montreux, questi mitici studi, colonna portante del Freddie Mercury's Montreux Tour, vennero chiusi. Pertanto, malgrado il crescente interesse da parte del pubblico, le visite ai Mountain Studios furono interrotte.

Gli anni del Montreux Music e il Memorial Day

Certi che Montreux potesse diventare un luogo di “culto” per gli innumerevoli fan di Freddie Mercury, gli organizzatori del Freddie Mercury's Tour decisero quindi di creare un evento annuale che chiamarono ‘Memorial Day’.

La prima edizione di questo nuovo evento fu celebrata il 6 settembre 2003, attirando circa 250 partecipanti.

La seconda edizione si svolse il 4 settembre 2004, registrando un aumento nel numero di partecipanti. Quindi, Peter Freestone, assistente personale di Freddie Mercury per dodici anni, si unì a Rita e Norbert nella commissione organizzativa. Grazie a queste due nuove edizioni, oltre alle iniziative proposte dal Freddie Mercury's Montreux Tour, i fan avevano anche la possibilità di partecipare ad altre attività (concerti, laboratori, cene, incontri con personalità, eccetera).

Nel corso degli anni, seguirono molte edizioni del Memorial Day, tutte organizzate da volontari.

Nel 2006, la nostra associazione ha avuto il privilegio e l’immenso onore di poter accogliere Jer Bulsara e Kashmira Cook, madre e sorella di Freddie Mercury, che vennero da Londra appositamente per visitare Montreux.

2016: la nascita di Montreux Celebration

Dopo due anni di inattività in seguito allo scioglimento di Montreux Music, nel 2016 Norbert Muller, Diane Gagnon, Laurent Antoine e Sandra Melis crearono una nuova associazione.

Montreux Celebration era nata e tutt’oggi continua il suo lavoro con lo stesso spirito. Il Memorial Day fu così ribattezzato ‘Freddie Celebration Days’!

Nel 2019, Lucien Muller succederà suo padre, Norbert Muller, come presidente di Montreux Celebration, mentre Christophe Farin entrerà a far parte dell’associazione in qualità di direttore artistico.

Il nuovo team di Montreux Celebration, composto da tre volontari dinamici e motivati, ha in serbo tante idee per rinnovare e aggiornare i nostri eventi.

Da marzo 2019 avremo anche un sito web completamente nuovo. Siamo certi che anche quest’anno i Freddie Celebration Days saranno un successo e che richiameranno molti altri fan.

A febbraio 2020, Lucien Muller ha fondato Freddie Tours e sviluppato, in collaborazione con Peter Freestone, un nuovo concetto di tour interattivi guidati.

Aggiornato al:

www.freddie-tours.com

Tour guidati ed eventi esclusivi a Montreux sulle orme di Freddie Mercury!

mercury-phoenix-trust www.mercuryphoenixtrust.com

II Mercury Phoenix Trust è impegnato nella lotta contro l'HIV e l'AIDS, sostieni la loro causa!